FAQ

Home/FAQ
FAQ2019-10-01T16:09:33+02:00

FAQ – Domande frequenti

Elenco Fornitori DPI2020-06-28T11:55:47+02:00

Qui di seguito il link alla pagina dedicata sul sito della FNO TSRM PSTRP

Elenco Fornitori DPI
Corso FAD 50 crediti ECM: Gestione del rischio clinico. Il valore dell’Incident Reporting e della simulazione nella formazione sanitaria.2020-08-21T11:14:17+02:00

Gentili Iscritti,

anche quest’anno il Consiglio Direttivo dell’Ordine TSRM PSTRP di Modena e Reggio Emilia ha deciso di promuovere un evento FAD per un totale di 50 crediti formativi a titolo gratuito per i suoi iscritti:

FINALITA’ ED OBIETTIVI:

L’incident Reporting è la raccolta volontaria di schede anonime per la segnalazione di eventi avversi. Attraverso le segnalazioni si possono raccogliere informazioni di fondamentale importanza ai fini della sicurezza del paziente, diventando così una raccolta strutturata di informazioni  relative all’evento con la quale costruire una base di dati per poi essere valutati. Dall’analisi può derivare un’azione correttiva e/o di miglioramento. Il corso si pone l’obiettivo di porre delle nozioni di base riguardanti l’incident reporting e di studiare vari casi di segnalazione evento.

All’interno del panorama sanitario italiano la simulazione sta acquisendo sempre più spazio e importanza. La simulazione è ormai considerata  prioritaria nell’assetto formativo Aziendale Ospedaliero in quanto è noto e verificato come questa possa offrire un contributo significativo ai metodi tradizionali di formazione in sanità.

Il corso mette in evidenza un’esperienza di miglioramento formativo nell’ambito dell’ambiente Radiologico, esportabile in qualsiasi unità operativa.

CONTENUTI DEL CORSO

  • 1) Introduzione
  • 2) La Gestione del Rischio Clinico
  • 3) La scheda di Incident Reporting: definizione, cosa segnalare, come segnalare
  • 4) Implementazione e gestiona organizzativa di Scheda di Segnalazione Incident Reporting in UO Radiologia – Esperienza
  • 5) Il valore della simulazione nella formazione sanitaria: gestionae criticità RIS PACS – Esperienza
  • 6) Casi di studio
  • 7) Focus di Approfondimento: Mappatura del rischio e casi di studio in diagnostica per immagini e Medicina di laboratorio

COME ISCRIVERSI: 

Guida all’Accesso

DURATA DEL CORSO:  

Durata Evento: 9 Marzo 2020 al 20 Dicembre 2020

Codice Corso: FADRC2020

Accreditato per: Tutte le Professioni Sanitarie (guarda QUI se la tua Professione rientra nell’accreditamento ECM)

Durata in ore: 50 ore

Costo: Costo standard senza convenzione: 50€ ad iscrizione, per gli iscritti regolarmente all’Ordine TSRM PSTRP Modena e Reggio Emilia IL CORSO E’ GRATUITO!!

ECM: 50

OBIETTIVO FORMATIVO:  La sicurezza del paziente. Risk Management (6)

Aggiornamento sulla Legge N. 242017 di riforma della Responsabilità Professionale CVS e Professionisti Sanitari2019-10-23T14:31:02+02:00

Nel link è possibile scaricare la presentazione della Dott.ssa Antonia Nini, Responsabile SOS Gestione Aziendale Sinistri AUSL RE, presentato al Convegno Messori tenutosi a Reggio Emilia il gg 11 Novembre 2017.

Gli aspetti medico-legali della riforma della responsabilità sanitaria2019-10-23T14:29:07+02:00

Nel link è possibile scaricare la presentazione del Dott.Giorgio Gualandri, Direttore Medicina Legale Azienda
Unità Sanitaria Locale di RE, presentato al Convegno Messori tenutosi a Reggio Emilia il gg 11 Novembre 2017.

Primi Sviluppi della Normativa in Ambito Giudiziario2019-10-23T14:26:33+02:00

Nel link è possibile scaricare la presentazione della Dott.ssa Laura Stozzi, Medicina Legale Azienda Unità
Sanitaria Locale di RE, presentato al Convegno Messori tenutosi a Reggio Emilia il gg 11 Novembre 2017.

Qualche novità sulla gestione del rischio clinico in Diagnostica per Immagini2019-10-23T14:23:19+02:00

Nel link è possibile scaricare la presentazione del Dott.Pietro Ragni, Referente dell’Area Rischio Clinico Azienda Unità Sanitaria Locale di RE, presentato al Convegno Messori tenutosi a Reggio Emilia il gg 11 Novembre 2017.

Rischio Clinico2019-10-23T14:21:08+02:00

Nel link è possibile scaricare la presentazione della Collega Dott.ssa Gianna Mori, TSRM presso Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia , presentato al Convegno Messori tenutosi a Reggio Emilia il gg 11 Novembre 2017.

Cibo e salute l alimentazione quotidiana come strumento Convegno Messori2019-10-23T12:10:28+02:00

Nel link è possibile scaricare la presentazione della Dott.ssa Francesca Braglia, Dr.ssa in Scienze Biologiche-Associazione Disanapianta, presentato al Convegno Messori tenutosi a Reggio Emilia il gg 11 Novembre 2017.

Diario di un T.S.R.M. scosso2019-10-23T11:40:53+02:00

Febbraio 2013 – Un nostro collega TSRM ha vissuto in prima linea in quel di Mirandola come tsrm frequentatore volontario l’esperienza del terremoto emiliano 2012 “portandone a casa” un qualcosa che và oltre un insegnamento di tecnica radiologica. Da questa esperienza, senz’altro singolare se non unica per la particolare circostanza, ne è nata un originale idea: un articolo di taglio ” giornalistico – diario professionale “ che con estremo piacere e stima pubblichiamo a questo link… Bravo Dario!

Chi fosse interessato a mettersi in contatto con l’autore: Dott.TSRM Dario Cocchi  dr.cocchi86@gmail.com
Requisiti Minimi Polizza Assicurativa2019-10-03T11:18:30+02:00

Qui di seguito il link al documento pubblicato dal Comitato Centrale della FNTSRM su delega del Consiglio Nazionale con i requisiti minimi per avere una corretta copertura assicurativa.

Requisiti minimi newsletter

Le Professioni Sanitarie e gli Ambiti di Competenza2019-10-03T09:46:47+02:00

Di seguito il link con il documento in oggetto.

Scarica il documento

Modalità di accesso tramite PIN2019-10-03T09:42:12+02:00

Il professionista iscritto potrà accedere tramite PIN con le seguenti modalità:

  • dall’indirizzo https://iscrizioni.alboweb.net cliccare sull’icona contenente il testo “Se sei un Tecnico sanitario di radiologia medica e un Assistente sanitario iscritto all’Ordine e sei in possesso del PIN clicca qui per accedere”;
  • il sistema richiede il codice fiscale e il PIN;
  • se validi, è richiesta la conferma/modifica dell’indirizzo di posta elettronica e del telefono (se già esistenti in AlboWeb) o l’inserimento (se non esistenti);
  • inseriti e confermati i dati, il professionista riceverà un messaggio di posta elettronica con un collegamento per l’impostazione della password;
  •  impostata la password, il PIN è disattivato e il professionista deve accedere con l’indirizzo di posta elettronica e la password inseriti.

A supporto, si invia di seguito la guida con le modalità di accesso al portale tramite PIN: leggi la guida.

CORSO FAD ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ ISS: COVID-192020-03-30T02:14:32+02:00

Gentili Iscritti,

vi segnaliamo, il corso FAD dell’Istituto superiore di sanità: Emergenza sanitaria da nuovo coronavirus SARS CoV-2: preparazione e contrasto.

In questa prima fase l’evento è stato accreditato per le seguenti quattro professioni afferenti agli Ordini TSRM e PSTRP:

  • Assistente sanitario;
  • Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro;
  • Tecnico sanitario di laboratorio biomedico;
  • Tecnico sanitario di radiologia medica.

La FN O TSRM PSTRP ha già provveduto a richiedere all’ISS di poter estendere quanto prima il corso anche alle altre professioni sanitarie.

Vi segnaliamo inoltre che sarà possibile procedere alle iscrizione da stasera!

Leggi la circolare 21/2020

Ci sono limiti nell’acquisizione dei crediti attraverso le diverse tipologie formative?2019-10-01T15:54:40+02:00

I crediti ottenibili attraverso convegni, congressi, conferenze, simposi, gruppi di miglioramento, attività di ricerca, docenze e tutoring  non possono superare complessivamente il 60% delle attività formative, cioè 90 crediti nel triennio. I crediti acquisibili attraverso la partecipazione ad eventi sponsorizzati non devono eccedere un terzo del totale (50 crediti).
Nessuna limitazione è prevista per l’accesso ai corsi in modalità FAD.

Qual è il numero di crediti da acquisire ogni anno?2019-10-01T15:54:22+02:00

Il numero di crediti che ogni professionista della Sanità è tenuto ad acquisire per il triennio 2011-2013 è di 150 ECM, con un minimo di 25 ed un massimo di 75 per anno.
I crediti ECM acquisiti con la FAD sono riconosciuti su tutto il territorio nazionale?
I crediti formativi attestati ai professionisti della Sanità da un Provider accreditato a livello nazionale o regionale hanno valore nazionale. [Conferenza Permanente per i Rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, 5.11.2009].

Se partecipo ad un corso di formazione all’estero o non riconosciuto dall’Azienda in cui lavoro, come faccio a farmi riconoscere eventuali crediti ECM?2019-10-01T15:53:56+02:00

Si può richiedere al Collegio di riconoscere la formazione svolta presentando regolare richiesta con allegato il programma, nomi dei docenti ed obiettivi formativi, sara premura del Collegio decidere quanti crediti ECM assegnare secondo la normativa vigente e registrarli direttamente sul COGEAPS.

Come si ottiene il patrocinio del Collegio Provinciale o della Federazione Nazionale per un convegno o congresso, corso o altra manifestazione?2019-10-01T15:53:41+02:00

Si può richiedere il patrocinio del Collegio o della Federazione Nazionale presentando regolare richiesta con allegato il programma, nomi dei docenti ed obiettivi formativi.

Un giornale mi ha contattato per pubblicizzare un articolo: ho bisogno di qualche permesso dal Collegio?2019-10-01T15:53:11+02:00

Si. Per interviste sui mezzi di comunicazione (giornali, radio, TV) occorre chiedere il nulla osta al Collegio che valuterà il caso.

Ho svolto un corso di perfezionamento: posso riportarlo su carta intestata? Si possono pubblicizzare i Master?2019-10-01T15:52:55+02:00

Con una nota del 10.3.04 il MIUR ha riconosciuto che i master universitari sono titoli accademici pubblicizzabili ai sensi della lettera B del 2° comma art. 1 L. 175/92. Nelle targhe o inserzioni dovrà essere riportata la dizione “Master universitario in.”

Come si fa per riscattare gli anni di laurea?2019-10-01T15:52:37+02:00

I TSRM dipendenti possono rivolgersi alla propria amministrazione di appartenenza.

E per riconoscere un titolo acquisito in un paese extracomunitario?2019-10-01T15:52:21+02:00

Ugualmente occorre rivolgersi al Ministero della Salute a Roma; oppure consultare il sito.

Come posso far riconoscere un titolo acquisito in un paese CEE?2019-10-01T15:52:04+02:00

Bisogna rivolgersi al Ministero della Salute. Ulteriori informazioni si possono reperire sul sito del dicastero.

Ho pagato regolarmente la quota d’iscrizione, eppure mi è arrivata lo stesso la cartella esattoriale di pagamento: perché?2019-10-01T15:51:35+02:00

In questo caso occorre presentarsi all sede del Collegio con la documentazione relativa che documenti il pagamento e con la cartella esattoriale che si è ricevuto. Sarà poi cura del Collegio contattare Equitalia per i chiarimenti in merito. In questo caso le informazioni non vengono date telefonicamente.

Mi sono accorto di aver pagato due volte la quota d’iscrizione: cosa devo fare?2019-10-01T15:51:18+02:00

In questo caso occorre presentarsi  alla sede del Collegio con la relativa documentazione che documenti il doppio pagamento. Il Collegio si attiverà per il rimborso che verrà effettuato tramite bonifico alle coordinate bancarie da voi indicate.

Ho smarrito l’avviso di pagamento della quota d’iscrizione del Collegio: cosa devo fare?2019-10-01T15:50:59+02:00

Occorre rivolgersi al Collegio e chiedere copia dell’avviso di pagamento.

Ho cambiato la mia residenza: come lo comunico al Collegio?2019-10-01T15:50:26+02:00

Si compila un apposito modulo presso la segreteria del Collegio; oppure si può inviare tramite posta, mail, mailPEC o fax comunicazione scritta firmata e datata (allegando anche copia di un documento d’identità) al Collegio.

Quando allora posso trasferire la mia iscrizione al Collegio X?2019-10-01T15:50:11+02:00

Ci si può trasferire dopo aver conseguito la residenza a X o provincia. Oppure qualora si eserciti l’attività “prevalente” in X o provincia

Mi sono laureato in TRMIR all’Università X ma sono residente in un’altra provincia. Posso iscrivermi lo stesso al Collegio X?2019-10-01T15:49:48+02:00

No. La prima iscrizione deve essere fatta presso il Collegio della provincia di residenza.

Torna in cima