Gentili Iscritti, 

In riferimento alla Circolare 135/2020 pubblicata in data 03/11/2020, al fine di rispondere alle numerose richieste di chiarimento pervenute in merito al codice da indicare da parte di un professionista in regime forfettario in relazione alla natura IVA delle singole operazioni, la scrivente ha inviato all’Agenzia delle entrate un quesito specifico. 

Di seguito quanto pervenuto dall’Agenzia delle entrate: 

“Con riferimento al quesito posto dalla Federazione nazionale Ordini TSRM e PSTRP con la nota allegata del 20 gennaio 2021, si ritiene che i soggetti in regime forfetario, non essendo tenuti agli adempimenti riferiti all’IVA, nella trasmissione dei dati al Sistema TS, in base ai nuovi parametri introdotti con il DM del 19 ottobre 2020, debbano riportare il codice Natura N 2.2. 

Restando a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, inviamo cordiali saluti. 

Circolare 7/2021 – TS