di seguito l’interessante articolo pubblicato ieri su Quotidiano Sanità di Antonio Bortone
Presidente Conaps – Coordinamento Nazionale delle Professioni Sanitarie:

Coloro che oggi criticano l’Ordine delle Professioni sanitarie non colgono appieno l’impresa, l’impegno profuso e la reale complessità. È stato fatto “ordine”, partendo da un caos primordiale di titoli mai censiti prima, di professionisti equipollenti, equivalenti e laureati; in più, si sono palesati titoli precedentemente riconducibili all’esercizio professionale, che stanno ora popolando i cosiddetti elenchi speciali

Leggi l’articolo su QS