Gentili Iscritti,

la Commissione nazionale per la formazione continua, nelle delibere del 10 giugno 2020 e del 4 febbraio 2021, ha indicato il 31 dicembre 2021 il termine ultimo per regolarizzare il fabbisogno formativo ECM dei trienni 2014-2016 e 2017-2019. 

 Lo spostamento di tali crediti può essere esercitato autonomamente dal professionista, entro e non oltre la data del 31 dicembre 2021, accedendo con le proprie credenziali all’area riservata del portale CoGeAPS, oppure attraverso l’App CoGeAPS scaricata sul proprio cellulare, mediante SPID. 

Triennio 2014-2016

Triennio 2017-2019

Spostamento dei crediti recuperati entro il 31 dicembre 2019

Recupero e spostamento dei crediti acquisiti entro il 31 dicembre 2021

È inoltre opportuno evidenziare che, per coloro che si avvalgono di tali disposizioni, non si applicano le riduzioni previste dal Manuale al par. 1.1., punti 1 e 2, nello specifico:

• una riduzione di 30 crediti dell’obbligo formativo 2020-2022 per i professionisti che nel precedente triennio hanno maturato un numero di crediti compreso tra 121 e 150;

• una riduzione di 15 crediti dell’obbligo formativo 2020-2022 per i professionisti che nel precedente triennio hanno maturato un numero di crediti compreso tra 80 e 120. 

Riguardo alla possibilità dello spostamento dei crediti, si precisa che successivamente all’avvenuta certificazione dell’assolvimento dell’obbligo di formazione ECM da parte di CoGeAPS, potranno essere utilizzati solo i crediti acquisiti in eccedenza. 

leggi la Circolare 80/2021